Evernote Peek: l’app per iPad che ti aiuta a ripassare per gli esami

C’è stato un tempo in cui pensavo che nella vita avrei fatto l’insegnante. Ci ho creduto per molti anni, da quando ero sui banchi di scuola e ascoltavo con aria sognante i miei insegnanti preferiti spiegare, fino all’Università e poi alla Sissis, la scuola di specializzazione, dove mesi di tirocinio molto diversi da quelli che mi ero aspettata mi hanno fatto cambiare idea sul mondo della scuola.  E poi la vita poi ti conduce su binari inaspettati, e quindi adesso faccio tutt’altro.

Tuttavia in questo periodo dell’anno non posso fare a meno di pensare agli studenti pronti (si fa per dire…) per sottoporsi agli esami di maturità. E il mio cuore non può che essere con loro. E con gli insegnanti, ex colleghi, che li accompagnano in questa avventura che tuo malgrado ti cambia, e ti fa crescere. È quindi con una certa commozione che scrivo questo mio primo post su Italians Evernote, post che non potevo che dedicare a voi, cari studenti! 🙂

Evernote può essere la soluzione giusta anche per ripassare in vista degli esami. Sia che vi stiate preparando agli orali, sia che il vostro incubo siano gli scritti, o anche per preparare i test d’ingresso all’università, se c’è qualche data o qualche nome che proprio non riuscite a memorizzare e possedete un’iPad, perché non provate Evernote Peek?

Evernote Peek è un’app per iPad gratuita, dall’interfaccia fichissima che vi permette di sfruttare le potenzialità della Smart Cover per studiare. Alzate la copertina dell’iPad e vedete la domanda, ci pensate un attimo e vi date una risposta. Poi sollevate ancora un pochino la cover e scoprirete se ci avete azzeccato. Alla fine potete controllare quante risposte del test avrete indovinato. Ecco il video ufficiale che vi dà un assaggio:

Ma come si usa Evernote Peek?

Molto facile. Ho fatto un test e ve lo racconto passo passo.

1. Aprite il vostro Evernote classico e create un nuovo taccuino. Io per esempio ne ho creato uno con delle domande storiche per memorizzare date che sono la cosa che in assoluto mi ha dato più problemi nella carriera scolastica! Ho chiamato il taccuino Storia e dentro ci sono 5 domande e 5 risposte: nel campo Titolo di una Nuova Nota ho inserito la domanda e nel campo dedicato al testo ho scritto la risposta.

2. Ho sincronizzato il taccuino Storia online.

3. Ho aperto Evernote Peek sul mio iPad, ho effettuato l’accesso con il mio account Evernote e ho importato il taccuino Storia schiacciando prima Scegli Libronote da aggiungere e poi “+” nella libreria LibroNote. Ci mette un attimo.

4. A questo punto non resta che fare un tap sul taccuino Storia e chiudere la Smart Cover per iniziare il test.

5. Se non avete una vera Smart Cover potete sceglierne una virtuale. Ce n’è di tutti i colori nel menu Impostazioni.


6. Basta sollevare un lembo della cover per leggere la domanda.

7. E poi sollevarlo un altro po’ per leggere la risposta!

8. Tap su Giusto se avete azzeccato, su Sbagliato in caso contrario.

9. Alla fine del test, avrete un colpo d’occhio sulle vostre risposte.

E se è andata male potete sempre ripeterlo un’altra volta! Non per niente, come dicevano gli antichi, “Repetita iuvant”!

In bocca al lupo per i vostri esami! Fatemi sapere se usate Evernote Peek! 😉

Annunci

One Comment to “Evernote Peek: l’app per iPad che ti aiuta a ripassare per gli esami”

  1. Grazie x dritta!! Buon per te che sei fuori dallo squallido, antimeritocratico, e ingiusto mondo della scuola: ringrazia pure a vita che ti ha portato per altri sentieri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: